Caro diario,

la festività dell’Epifania tutte le feste le porta via. E’ proprio vera questa rima che oggi ci riproietta in questo nuovo anno cominciato da pochi giorni.

Dopo questo lungo ponte di fine anno si riprende la solita vita con le solite raccomandazioni sperando che gli auguri appena scambiati non siano stati solo formule vuote e rituali ma molto di più.

Per questo auspico un sereno quanto proficuo lavoro a tutti.

Mimmo Marino

2 Responses

  1. elisa ha detto:

    un augurio da parte mia …che sia un anno sereno e proficuo per tutti…
    un caro saluto a te, Mimmo, e un buonissimo lavoro con i tuoi alunni.

  2. madoto ha detto:

    Ciao Elisa,
    le attività sono riprese alla grande ed anche il lavoro sia in classe che a casa.
    Siamo arrivati al giro di boa e con la chiusura del quadrimestre bisogna adempiere a tutte le attività annesse e connesse.
    Verifiche, tabelloni, assenze siamo in piana bagarre.
    Buon lavoro anche a te.
    Ciao Mimmo