La classe 3ªDt ha lavorato per la prima volta ad un progetto europeo basato sull’utilizzo di una piattaforma e learning come quella di eTwinning e questo già di per se stesso lo considero un risultato più che positivo per il valore aggiunto che ha avuto, indifferentemente dai risultati raggiunti e dalle tante attività svolte.

 “L’Europe en jouant” è stato un progetto che ha permesso agli alunni di scambiare in lingua  francese le conoscenze acquisite negli anni sull’Europa e di rinforzare le competenze linguistiche e culturali legate al nostro continente, nonché di implementare quelle tecnologiche lavorando in squadre con gli altri membri del progetto e realizzando e completando giochi con tema principale la stessa Europa.

A questo si lega lo sviluppo di abilità legate alla metodologia dell’imparare giocando, che nell’ambito dell’innovazione rappresenta oggi uno dei punti di forza della scuola che guarda al futuro.

Tutti questi giochi hanno avuto un punto comune: fare scoprire l’Europa agli studenti guardandola con gli occhi di chi ancora ha tanta strada davanti a se per scoprirla.

Comments are closed.